Cheating dei distributori di merendine

Mercoledì 29 Aprile 2009 20:55 Eremita Solitario 13666 Visite
Stampa

Ormai li troviamo in tutti gli uffici, sono i nostri compagni di pausa ... parlo, ovviamente, dei distributori di merendine. Vediamo un po' come possiamo sfruttare una delle feature di alcuni distributori a nostro vantaggio.

Requisiti:

Prologo:

Spesso i distributori, quando non riescono ad erogare la merendina richiesta, sono programmati per restituirne il costo riaccreditandolo al cliente. Questa feature esiste perchè ogni tanto capita che la merendina si incastra nelle molle e di conseguenza non cade nel cassetto di raccolta. Per poter capire che la merendina non è caduta il distributore è dotato di un sensore proprio sopra il cassetto di raccolta che indica al distributore se la merendina è "passata" cadendo nel cassetto. In questo modo il distributore evita di "truffare" il cliente quando non riesce ad erogare e supplisce anche nei casi in cui i clienti sbagliano e selezionano molle vuote.

L'attacco:

La domanda fondamentale è questa: "Cosa succede se noi andiamo a selezionare una molla vuota?"
La risposta è semplice, il distributore non sentendo passare alcuna merendina riaccrediterà i soldi della selezione fatta. Ovviamente far girare molle vuote è abbastanza inutile a mio avviso, se però vi diverte potete farlo fin che volete, o almeno fino a quando il distributore non blocca la molla. Un'ulteriore caratteristica dei distributori è infatti che se per più di 2 (3? 4? boh) volte non riesce ad erogare la merendina dalla stessa molla -sottolineo, dalla stessa molla- il distributore blocca la molla in questione in modo che non possa più essere utilizzata e a questo punto solo il tecnico può sbloccarla aprendo il distributore stesso.

Dopo quanto detto avete capito o almeno intuito cosa andremo a fare oppure no?

Se non lo avete capito ve lo spiego volentieri! Fondamentalmente quello che andremo a fare è cercare tra le merendine se ce ne sono alcune che potrebbero cadere dando uno scossone al distributore, individuate le nostre prede le faremo cadere agitando un po' il distributore e DOPO -attenzione, DOPO- che le avremo fatte cadere introdurremo la nostra chiavetta e andremo a selezionare tramite la tastiera l'erogazione delle merendine appena fatte cadere. Il distributore non vedendo cadere nulla (in quanto già caduta con lo scossone) penserà di non essere riuscito ad erogare e ci restituirà i soldi. Contemporaneamente e senza accorgersene avrà spostato avanti la merendina che prima stava dietro e noi avremo una nuova "preda" fresca fresca da catturare, basterà infatti dare un'altro scossone per far cadere la merendina. Ovviamente poi dovete solo ripetere il tutto.

Schematicamente parlando ecco cosa fare:

  1. Date uno scossone al distributore in modo che cadano le merendine.
  2. Inserite la chiavetta e chiedete al distributore di erogare dalle molle da cui sono cadute le merendine del punto 1
  3. Ritornate al punto 1 e ricominciare

Questo "cheat" lo potete fare tutte le volte che volete, o almeno fino a quando (come detto prima) il distributore non blocca la molla in quanto non erogatrice. Se trovate distributori che non hanno il blocco dopo tot tentativi di erogazione falliti, potete riuscire a svuotare interamente la molla se siete abbastanza bravi e fare così JACKPOT!

L'attacco senza chiavetta:

Nel caso in cui non abbiate la chiavetta, dovete fare un piccolo investimento; dopo che avete inserito le monete nel distributore, se questi non riesce ad erogare non incasserà l'importo e vi darà la possibilità di scegliere un'altra molla, ma non vi restituirà le monete. Di conseguenza, se usate le monetine, potete fare lo stesso il giochino, ma vi costerà almeno l'importo di una singola merendina.

La difesa:

Queste informazioni servono a chi installa i distributori, ma possono essere utili anche per capire con quali distributori tentare. Esistono almeno due modi per bloccare questo "cheat" ed evitare che la gente possa vincere:

DISCLAIMER:

Tutte le informazioni qui riprodotte sono ad uso informativo, non mi ritengo responsabile in alcun modo per usi ed abusi di quanto scritto. Chiunque con un minimo di cervello poteva arrivarci e forse ci è già arrivato.

Ringraziamenti:

End Of Transmission-
Eremita Solitario aka aeniGma

Tags:
Ultimo aggiornamento Mercoledì 29 Aprile 2009 21:18