Conosciamo i comandi FTP

Sabato 28 Novembre 2009 21:16 Eremita Solitario 17865 Visite
Stampa

Se vogliamo imparare ad accedere ad FTP senza utilizzare un client visuale ma utilizzando un client FTP da linea di comando, dobbiamo prima di tutto conoscere i comandi usati dal client stesso. In questo articolo troveremo la spiegazione dei comandi supportati dai client ftp.exe di Windows ed ftp di Linux.






Nome comando: Punto esclamativo [!] (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Esegue il comando specificato sul computer locale

SINTASSI
! [comando]

PARAMETRI
comando: Specifica il comando da eseguire. Se non specificato viene visualizzato il prompt locale, per uscire usare il comando exit.

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client


Nome comando: Dollaro [$] (Linux)

DESCRIZIONE
Esegue la macro definita con il comando "macdef"

SINTASSI
$ [macro] [parametri]

PARAMETRI
macro: Specifica il nome della macro da eseguire. Se non viene specificato il nome della macro da eseguire verrà richiesto interattivamente.
parametri: Specifica I parametri da passare alla macro da eseguire.

SUPPORTATO DA
- Linux client


Nome comando: Punto di domanda [?] (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Visualizza la descrizione dei comandi. Corrisponde al comando "help".

SINTASSI
? [comando]

PARAMETRI
comando: Specifica il comando per il quale si vuole visualizzare la descrizione. Se non viene specificato verrà visualizzata la lista dei comandi disponibili.

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client


Nome comando: account (Linux)

DESCRIZIONE
Fornisce ad ftp l'informazione sulla password di account che a volte viene richiesta da alcuni sistemi per potervi accedere. Se l'argomento password non viene fornito, viene richiesto all'utente di inserirlo.

SINTASSI
account [password]

PARAMETRI
password: La password da fornire al sistema

SUPPORTATO DA
- Linux client


Nome comando: append (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Aggiunge un file locale ad un file remoto rispettando la tipologia di file selezionata con il comando "type".

SINTASSI
append file-locale [file-remoto]

PARAMETRI
file-locale: Specifica il nome del file locale da aggiungere
file-remoto: Specifica il nome del file sul computer remoto al quale il file-locale deve essere aggiunto. Se il file-remoto non viene specificato, il nome del file-locale verrà usato anche per il file-remoto.

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client


Nome comando: ascii (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Setta la tipologia di file trasferiti ad ASCII il formato usato di default per il trasferimento di file.

SINTASSI
ascii

NOTE

Il protocollo FTP supporta due tipologie di trasferimento, il formato ASCII e il formato BINARIO. Il formato ASCII dovrebbe essere usato per trasferire file di testo. Vedi anche il comando "binary". Nel formato ASCII vengono apportate delle conversioni del file in base ai sistemi operativi coinvolti nell'operazione. Per esempio la sequenza CR/LF viene convertita secondo la necessità del sistema oprativo di destinazione, CR/LF se DOS/Windows, LF se Unix/Linux.

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client


Nome comando: bell (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Inverte lo stato del segnale acustico emesso dopo il completamento di ogni comando eseguito. Di default lo stato é spento.

SINTASSI
bell

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client


Nome comando: binary (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Imposta la tipologia di file da trasferire a Binario

SINTASSI
binary

NOTE

Il protocollo FTP supporta due tipologie di trasferimento, il formato ASCII e il formato BINARIO. Il formato BINARIO dovrebbe essere usato per trasferire file eseguibili, e tutti I file che non sono di testo. Nel formato binario ogni file viene trasferito senza alcuna conversione. Vedi anche il comando "ascii".

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client


Nome comando: bye (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Chiude la sessione con il computer remoto ed esce dal client ftp.

SINTASSI
bye

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client


Nome comando: case (Linux)

DESCRIZIONE
Attiva o disattiva la modalità di trasformazione per cui i nomi dei file trasferiti dal sistema remoto attraverso il comando mget vengono copiati nel sistema locale utilizzando solo lettere minuscole.

SINTASSI
case

SUPPORTATO DA
- Linux client


Nome comando: cd (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Modifica la directory di lavoro sul computer remoto.

SINTASSI
cd directory-remota

PARAMETRI
directory-remota: specidifa il nome della directory sul computer remoto in cui ci si vuole spostare.

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client


Nome comando: cdup (Linux)

DESCRIZIONE
Modifica la directory di lavoro sul computer remoto salendo di una directory nell'albero.

SINTASSI
cdup

SUPPORTATO DA
- Linux client


Nome comando: chmod (Linux)

DESCRIZIONE
Modifica i permessi di un file remoto.

SINTASSI
chmod permessi file-remoto

PARAMETRI
permessi: Indica i permessi da settare sul file remoto.
file-remoto: Specifica il nome del file remoto dicui si vogliono modificare i permessi.

SUPPORTATO DA
- Linux client


Nome comando: close (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Chiude la sessione con il computer remoto ma non esce dal client ftp restando nella modalità di interpretazione comandi.

SINTASSI
close

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client


Nome comando: cr (Linux)

DESCRIZIONE
Attva/Disattiva la rimozione del carattere CR (carriage-return) durante il trasferimento di file in modalita ASCII

SINTASSI
cr

SUPPORTATO DA
- Linux client


Nome comando: debug (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Inverte lo stato della funzione debugging. Quando la funziona debugging è attiva ogni comando inviato al computer remoto viene stampato a video preceduto dalla stringa "--->". Di default la funzione debugging è disabilitata.

SINTASSI
debug

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client


Nome comando: delete (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Cancella un singolo file sul computer remoto. Vedi anche il comando "mdelete" con il quale si possono cancellare più file.

SINTASSI
delete file-remoto

PARAMETRI
file-remoto: Specifica il nome del file remoto da cancellare.

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client


Nome comando: dir (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Visualizza la lista dei file e delle directory presenti nella directory in cui ci si trova sul computer remoto. Vedi anche il comando "mdir" con il quale é possibile elencare dati da più directory.

SINTASSI
dir [directory-remota] [file-locale]

PARAMETRI
directory-remota: Specifica la directory di cui si vuole vedere il contenuto. Se non viene specificata viene listata la direcotry in cui ci si trova.
file-locale: Specifica un file locle in cui salvare la lista. Se non specificato il risultato dell'operazione verrà presentato a video.

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client


Nome comando: disconnect (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Disconnette il client dal computer remoto mantenendo il prompt dei comandi FTP.

SINTASSI
disconnect

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client



Nome comando: exit (Linux)

DESCRIZIONE
Termina la sessione FTP ed esce dal client.

SINTASSI
exit

SUPPORTATO DA
- Linux client


Nome comando: form (Linux)

DESCRIZIONE
Configura il filtro di trasferimento form in base al formato attribuito. Il valore predefinito è file.

SINTASSI
form [formato]

PARAMETRI
formato: Specifica il formato per il filtro.

SUPPORTATO DA
- Linux client


Nome comando: get (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Copia un file-remoto nel computer locale usando il formato specificato con il comando "type". Vedi anche il comando "mget" che può copiare più file.

SINTASSI
get file-remoto [file-locale]

PARAMETRI
file-remoto: Specifica il fiel remoto da copiare.
File-locale: Specifica il nome del file da usare sul computer locale, se non viene specificato verrà usato il nome del file-remoto.

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client


Nome comando: glob (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Inverte lo stato della funziona globbing per i nomi dei file. La funzione globbing permette l'uso dei caratteri jolly per i nomi dei file locali o per le directory. Di default la funziona globbing è attiva.

SINTASSI
glob

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client


Nome comando: hash (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Attiva o disattiva la visualizzazione del carattere cancelletto (#) per ogni data-block trasferito. La dimensione di un data-block è di 2048 bytes. Di default questa funzione è disattivata.

SINTASSI
hash

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client


Nome comando: help (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Visualizza una breve descrizione dei comandi FTP disponibili.

SINTASSI
help [comando]

PARAMETRI
comando: Specifica il comando per il quale si vuole visualizzare la descrizione. Se non viene specificato verrà visualizzata la lista dei comandi disponibili.

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client


Nome comando: idle (Linux)

DESCRIZIONE
Setta il tempo di inattivita sul computer remoto.

SINTASSI
idle [secondi]

PARAMETRI
secondi: Specifica il numero dei secondi di inattività da settare. Se omesso visualizza il tempo di inattività corrente.

SUPPORTATO DA
- Linux client


Nome comando: image (Linux)

DESCRIZIONE
Imposta la modalità di trasferimento binario.

SINTASSI
image

SUPPORTATO DA
- Linux client


Nome comando: lcd (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Cambia la directory di lavoro locale. Per default la directory di lavoro è la directory da cui viene eseguito il comando ftp.

SINTASSI
lcd [directory]

PARAMETRI
directory: Specifica la directory sul computer locale in cui si vuole entrare. Se non viene specificata viene visualizzata la direcotry di lavoro corrente.

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client


Nome comando: literal (Windows)

DESCRIZIONE
Invia un comando ftp arbitrario al server FTP cui si è connessi.

SINTASSI
literal [argomenti]

PARAMETRI
argomenti: Specifica il comando da inviare al server FTP.

SUPPORTATO DA
- Windows client


Nome comando: ls (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Visualizza una lista abbreviata dei file e direcotry presenti sul computer remoto.

SINTASSI
ls [directory-remota] [file-locale]

PARAMETRI
directory-remota: Specifica la directory di cui si vuole vedere il contenuto. Se non viene specificata viene listata la direcotry in cui ci si trova.
file-locale: Specifica un file locle in cui salvare la lista. Se non specificato il risultato dell'operazione verrà presentato a video.

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client



Nome comando: macdef (Linux)

DESCRIZIONE
Definisce una macro.
Le righe seguenti comporranno la macro. Una riga nulla/vuota termina l'inserimenot della macro. Il limite nel numero di macro è di 16 per un totale di 4096 byte. Le macro restano definite fino a quando non si esegue il comando close. L'interprete delle macro legge i caratteri "$" e "" come caratteri spciali. Un "$" seguito da un numero verrà sostituito con il corrispondente parametro passato alla macro dalla riga di comando. Un "$" seguito da una lettera "i" segnala che la macro deve essere mandata in loop, ad ogni iterazione verrà passato un parametro della riga di comando. Un "" seguito da qualsiasi carattere verrà sostituito da quel carattere. Usa il carattere "" per evitare che il carattere "$" venga interpretato dall'interprete delel macro.

SINTASSI
macdef nome-macro

PARAMETRI
nome-macro: Specifica il nome da assegnare alla macro.

SUPPORTATO DA
- Linux client


Nome comando: mdelete (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Cancella uno o più file dal computer remoto

SINTASSI
mdelete file-remoti [...]

PARAMETRI
file-remoti: Specifica una lista di file da cancellare separati da uno spazio.

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client


Nome comando: mdir (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Visualizza una lista dei file e directory presenti sul computer remoto. Questo comando permette di specificare più file.

SINTASSI
mdir file-remoti [...] file-locale

PARAMETRI
file-remoti: Specifica una lista di file da visualizzare separati da uno spazio. Il nome dei file remoti deve essere specificato; usa "-" per usare la directory corrente sul computer remoto.
File-locale: Specifica un file locale in cui salvare i dati. Per visualizzare i dati a schermo usa "-".

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client


Nome comando: mget (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Copia uno o più file-remoti sul computer locale usando il formato di file in uso specificato dal comando "type".

SINTASSI
mget file-remoti [...]

PARAMETRI
file-remoti: Specifica i file remoti da copiare sul computer locale.

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client


Nome comando: mkdir (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Crea una directory sul computer remoto.

SINTASSI
mkdir directory

PARAMETRI
directory: Specifica il nome della directory da creare.

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client


Nome comando: mls (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Visualizza una lista abbreviata dei file e directory contenuti nella directory corrente sul computer remoto.

SINTASSI
mls file-remoti [...] file-locale

PARAMETRI
file-remoti: Specifica la lista dei fiel remoti di cui si vuole visualizzare la lista. I file remoti devono essere specificati; usa "-" per usare la directory corrente.
file-locale: Specifica il file locale in cui salvare la lista. Usa "-" per visualizzare i dati sullo schermo.

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client


Nome comando: mode (Linux)

DESCRIZIONE
Configura la modalità di trasferimento. Il valore predefinito è - stream -.

SINTASSI
mode [modalità]

PARAMETRI
modalità: Specifica la modalità da impostare

SUPPORTATO DA
- Linux client


Nome comando: modtime (Linux)

DESCRIZIONE
Visualizza l'ora delle ultima modifica del file sul computer remoto.

SINTASSI
modtime file-remoto

PARAMETRI
file-remoto: Specifica il nome del file remoto di cui si vuole conoscere l'ora dell'ultima modifica.

SUPPORTATO DA
- Linux client


Nome comando: mput (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Copia uno o più file sul computer remoto usando la tipologia di trasferimento specificata dal comando "type"

SINTASSI
mput file-locali [...]

PARAMETRI
file-locali: Specifica I file locali da inviare al computer remoto.

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client


Nome comando: newer (Linux)

DESCRIZIONE
Esegue un get del file remoto, solo se risulta essere più recente di quello presente nel sistema locale.

SINTASSI
newer [file-remoto]

PARAMETRI
file-remoto: Specifica il nome del file remoto da trasferire

SUPPORTATO DA
- Linux client


Nome comando: nlist (Linux)

DESCRIZIONE
Sinonimo di dir, ls

SINTASSI
nlist

SUPPORTATO DA
- Linux client


Nome comando: nmap (Linux)

DESCRIZIONE
Definisce una regola per la trasformazione dei nomi dei file per il collegamento con il sistema remoto. Se non viene fornito alcun parametro, la regola di trasformazione viene annullata.

SINTASSI
nmap [modello-in-ingresso] [modello-in-uscita]

SUPPORTATO DA
- Linux client


Nome comando: ntrans (Linux)

DESCRIZIONE
Definisce una trasformazione dei caratteri in ingresso con i rispettivi caratteri in uscita per la trasformazione dei nomi dei file quando ci sono incompatibilità con i nomi utilizzati nel sistema remoto. Se non viene fornito alcun parametro, la regola di trasformazione viene annullata.

SINTASSI
ntrans [caratteri-in-ingresso] [caratteri-in-uscita]

SUPPORTATO DA
- Linux client


Nome comando: open (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Effettua la connessione al server specificato

SINTASSI
open indirizzo [porta]

PARAMETRI
indirizzo: Specifica l'indirizzo del server FTP a cui ci si vuole connettere. Se la funziona auto-login é attiva il sistema tentera di effettuare il login in automatico.

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client



Nome comando: passive (Linux)

DESCRIZIONE
Attiva o didabilita la modalità passiva per il trasferimento dei file

SINTASSI
passive

SUPPORTATO DA
- Linux client


Nome comando: prompt (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Attiva/Disattiva la funzione prompt. Il sistema durante il trasferimento di più file si blocca in attesa di input da parte dell'utente per permettere una selezione dei fiel da scaricare o inviare; I comandi "mget" e "mput" trasferiscono tutti I file se la funzioan prompt e' dsabilitata. Di default questa funziona é attiva

SINTASSI
prompt

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client


Nome comando: proxy (Linux)

DESCRIZIONE
Invia il comando indicato a un altro elaboratore remoto. Questo è un modo per potersi connettere contemporaneamente a due sistemi remoti e di conseguenza di trasferire file tra i due. Per poter iniziare il collegamento con un elaboratore remoto secondario, il primo comando sarà proxy open. Non tutti i comandi sono disponibili anche per una connessione secondaria; per visualizzarne l'elenco, basta dare il comando proxy ?. Quando viene aperta la connessione con un elaboratore secondario, i comandi proxy riguardano il trasferimento di file tra l'elaboratore remoto normale e quello secondario, trattando quest'ultimo come se fosse quello locale.

SINTASSI
proxy [comando-ftp]

PARAMETRI
comando-ftp: Il comando ftp da eseguire

SUPPORTATO DA
- Linux client


Nome comando: put (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Copia un file locale sul computer remoto secondo secondo la tipologia di file specificata da lcomando "type". Vedi anche il comando "mput" per trasferire più file.

SINTASSI
put file-locale [file-remoto]

PARAMETRI
file-locale: Specifica il nome del fiel da copiare.
file-remoto: Specifica il nome del file da usare sul computer remoto. Se non viene specificato il nome sul computer remoto corrisponderà al nome locale.

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client


Nome comando: pwd (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Visualizza la directory corrente sul computer remoto

SINTASSI
pwd

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client


Nome comando: quit (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Finisce la sessione con il computer remoto ed esce

SINTASSI
quit

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client


Nome comando: quote (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Invia un comando ftp arbitrario al server FTP cui si è connessi. Il comando é identico al comando 'literal"

SINTASSI
quote comandi [...]

PARAMETRI
comandi: Specifica I comandi diretti da inviare al server FTP.

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client


Nome comando: recv (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Copia un file remoto sul computer locale usando la tipologia di trasferimento specificata dal comando "type". Il comando é identico al comando "get".

SINTASSI
recv file-remoto [file-locale]

PARAMETRI
file-remoto: Specifica il nome del fiel da copiare.
file-locale: Specifica il nome del file da usare sul computer locale. Se non viene specificato il nome usato corrisponderà al nome remoto.

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client


Nome comando: reget (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Visualizza l'aiuto per i comandi remoti

SINTASSI
remotehelp [comando]

PARAMETRI
comando: Specifica il nome del comando per il quale di vuole avere aiuto. Se non viene specificato viene visualizzata la lista dei comandi remoti.

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client


Nome comando: rename (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Rinomina file remoti

SINTASSI
rename nome-file nuovo-nome-file

PARAMETRI
nome-file: Specifica il nome del file che si cuole rinominare
nuovo-nome-file: Specifica il nuovo nome del file che si vuole usare.

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client


Nome comando: reset (Linux)

DESCRIZIONE
Pulisce la coda delle risposte ai comandi inviati

SINTASSI
reset

SUPPORTATO DA
- Linux client


Nome comando: restart (Linux)

DESCRIZIONE
Ricomincia il trasferimento di un file a partire da una determinata posizione

SINTASSI
restart [posizione]

PARAMETRI
posizione: Il byte da cui ricominciare il trasferimento

SUPPORTATO DA
- Linux client


Nome comando: rhelp (Linux)

DESCRIZIONE
Visualizza l'help del sistema remoto

SINTASSI
rhelp

SUPPORTATO DA
- Linux client


Nome comando: rmdir (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Cancella una directory remota

SINTASSI
rmdir directory

PARAMETRI
directory: Specifica il nome della directory remota da cancellare

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client


Nome comando: rstatus (Linux)

DESCRIZIONE
Visualizza lo stato della macchina remota

SINTASSI
rstatus

SUPPORTATO DA
- Linux client


Nome comando: runique (Linux)

DESCRIZIONE
Attiva o disattiva la modalità di unicità dei nomi in ricezione. Quando la modalità è attiva, se durante le operazioni di get o mget, si incontrano nel sistema locale dei file con gli stessi nomi, l'operazione di trasferimento avviene aggiungendo al nome il suffisso .1, oppure .2, fino a un massimo di .99. La condizione predefinita di questa modalità è di disattivazione.

SINTASSI
runique

SUPPORTATO DA
- Linux client



Nome comando: send (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Copia un file locale sul computer remoto secondo secondo la tipologia di file specificata dal comando "type". Questo comando é identico al comando "put"

SINTASSI
send file-locale [file-remoto]

PARAMETRI
file-locale: Specifica il nome del file da copiare.
file-remoto: Specifica il nome del file da usare sul computer remoto. Se non viene specificato il nome sul computer remoto corrisponderà al nome locale.

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client


Nome comando: sendport (Linux)

DESCRIZIONE
Abilita o Disabilita l'invio del comando PORT ad ogni trasferimento

SINTASSI
sendport

SUPPORTATO DA
- Linux client


Nome comando: site (Linux)

DESCRIZIONE
Invia un comando specifico al sistema remoto

SINTASSI
site [comando]

PARAMETRI
comando: Comando da inviare al sistema remoto

SUPPORTATO DA
- Linux client


Nome comando: size (Linux)

DESCRIZIONE
Restituisce la dimensione del file remoto.

SINTASSI
size [file-remoto]

PARAMETRI
file-remoto: Specifica il file remoto su cui si vuole sapere la dimensione

SUPPORTATO DA
- Linux client


Nome comando: status (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Visualizza lo stato della connessione FTP e ne inverte lo stato

SINTASSI
status

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client


Nome comando: struct (Linux)

DESCRIZIONE
Stabilisce il tipo di struttura da utilizzare per il trasferimento dei dati. Il valore predefinito è stream.

SINTASSI
struct [struttura]

PARAMETRI
struttura: SPecifica la struttura da usare, di default - strem -

SUPPORTATO DA
- Linux client


Nome comando: sunique (Linux)

DESCRIZIONE
Attiva o disattiva la modalità di unicità dei nomi in trasmissione. Quando la modalità è attiva, se durante le operazioni di put o mput, si incontrano nel sistema remoto dei file con gli stessi nomi, l'operazione di trasferimento avviene aggiungendo al nome il suffisso .1, oppure .2, fino a un massimo di .99. La condizione predefinita di questa modalità è di disattivazione.

SINTASSI
sunique

SUPPORTATO DA
- Linux client


Nome comando: system (Linux)

DESCRIZIONE
Visualizza il tipo di sistema operativo in funzione nel sistema remoto.

SINTASSI
system

SUPPORTATO DA
- Linux client


Nome comando: tenex (Linux)

DESCRIZIONE
Configura il tipo di trasferimento dati in modo da essere compatibile con il sistema usato da un elaboratore remoto che utilizza questo tipo di protocollo.

SINTASSI
tenex

SUPPORTATO DA
- Linux client


Nome comando: tick (Linux)

DESCRIZIONE
Abilita o Disabilita la visualizzazione del contatore dei byte durante il trasferimento

SINTASSI
tick

SUPPORTATO DA
- Linux client


Nome comando: trace (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Attiva/Disattiva la visualizzazione del tracciamento dei pacchetti, funziona che visualizza l'instradamento di ogni pacchetto quando si esegue un comando ftp

SINTASSI
trace

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client


Nome comando: type (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Imposta o visualizza la tipologia di trasferimento file

SINTASSI
type [tipologia]

PARAMETRI
tipologia: Specifica la tipologia di trasferimento da usare per I file. Di default é impostato ad "ASCII". Se non viene specificato il comando visualizza la tipologia correntemente in uso.

NOTE

Le tipologie di filesupportate sono due: ASCII e BINARY.
ASCII dovrebbe essere usata quando si trasferiscono file di testo. In modalità ASCII, viene effettuata automaticamente la conversione dei caratteri da uno standard all'altro in base ai sistemi usati. Per esempio converte i caratteri di fine linea.
BINARY dovrebbe essere usato per trasferire file eseguibili e non testuali in genere. IN questa modalità non viene effettuata alcuna conversione dei file coinvolti.

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client


Nome comando: umask (Linux)

DESCRIZIONE
Definisce una nuova maschera dei permessi nel sistema remoto. Se non viene specificato l'argomento, si ottiene la visualizzazione del valore corrente di questa maschera.

SINTASSI
umask [maschera]

PARAMETRI
maschera: Specifica la maschera da usare per i permessi del sistema remoto

SUPPORTATO DA
- Linux client


Nome comando: user (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Specifica il nome utente da usare per connettersi al computer remoto.

SINTASSI
user nome-utente [password] [account]

PARAMETRI
nome-utente: Specifica il nome utente da usare per connettersi.
password: Specifica la password da usare durante il collegamento
account: Specifica un account con il quale ci si vuole loggare sul computer. Se un account non viene specificato, ma è richiesto dal server, il client ftp richiederà lo richiederà.

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client


Nome comando: verbose (Linux, Windows)

DESCRIZIONE
Attiva/Disattiva la modalità dettagliata. Quando attiva vengono visualizzate statistiche sulla connessione e sull'efficenza del download.

SINTASSI
verbose

SUPPORTATO DA
- Linux client
- Windows client


Tags:
Ultimo aggiornamento Domenica 20 Dicembre 2009 13:42