Raggiungere la baia senza cambiare i DNS

Giovedì 14 Agosto 2008 15:52 Eremita Solitario 15824 Visite
Stampa
Valutazione attuale: / 9
ScarsoOttimo 

Uno dei tanti modi per raggiungere piratebay, solo che in questo caso non andremo a modificare i server DNS in uso, semplicemente "insegneremo" al nostro computer come raggiungere la baia senza chiedere nulla ai DNS server. Questo sistema funziona con qualunque dominio che venga filtrato a livello di DNS, ricordatelo.

Per prima cosa dobbiamo sapere quale sia l'IP corretto di connessione per il dominio www.piratebay.org. Per sapere questo abbiamo due modi:
  1. Chiedere ad un amico che ha una connessione non bloccata di fare un nslookup o un ping e di comunicarci l'IP o meglio i vari IP di piratebay.
  2. Cercare l'IP facendo query dirette ad un server DNS autoritativo per i domini in questione (per i domini vedi la lista piu sotto).

Se volete usare il primo metodo, saltate le istruzioni che seguono e guardate più sotto nella pagina. L'elenco dei domini necessari sono tutti elencati

Se invece volete imparare qualcosa in più, oppure se non vi fidate del sottoscritto potete seguire le istruzioni che seguono:

  1. Aprite un prompt dei comandi (Start-->Esegui: scrivere "cmd" e premete Invio)
  2. Al prompt digitate "nslookup" e premete Invio
  3. Ora il prompt dovrebbe apparire come un segno "maggiore"
  4. Digitate ora "root" e premete invio, imposterete cosi come server principale, uno dei 13 (? non ricordo il numero esatto) server autoritativi mondiali per i "top level domain"
  5. ora digitate "www.piratebay.org" e premete Invio
  6. vi compariranno una serie di altri server, sceglietene uno a caso e...
  7. digitate "server" seguito da una spazio e dall'IP del server che avete scelto, in questo modo userete questo nuovo server per risolvere il dominio
  8. Ripetete il punto 5
  9. come al punto 6 vi comparirà una lista di server, in questo caso però i server sono quelli autoritativi per il dominio che cercate (www.piratebay.org nel nostro caso), anche qui sceglietene uno a caso e...
  10. come al punto 7, digitate "server" seguito da uno spazio e dall'IP del server scelto
  11. Ripetete il punto 5
  12. Il server dovrebbe rispondere con l'IP del dominio richiesto, che nel nostro caso è: 83.140.176.200

Una piccola cosa, se al punto 10 la risposta non è quella che vi aspettavate, perchè il server non risponde o perchè non raggiungibile in quel momento, potete semplicemente cambiare server ripetendo dal punto 7 in poi oppure riprovare a fare la richiesta. (nel video si verifica questa cosa e ripeto la richiesta).

Su YouTube ho postato il video con le operazioni descritte qui sopra.
Questo il link: Piratebay: Troviamo l'IP corretto

Ora siamo in possesso dell'informazione principale: sappiamo dove si trova piratebay, dobbiamo solo spiegarlo al nostro computer. (le operazioni dal punto 11 in poi le dovete eseguire per tutti i domini che servono, confrontate la lista qui sotto)

Per fare questo dobbiamo editare un file di testo che sta dentro la cartella c:\WINDOWS\system32\drivers\etc\ (Per Windows XP, in altre versioni può trovarsi in altre posizioni, leggermente diverse, al massimo usate la funzione cerca all'interno della cartella Windows).

Il file si chiama hosts, ed è un normalissimo file di testo che si edita con notepad, dunque apriamolo con "Blocco note" ed aggiungiamo alcune righe in coda:
(dopo la riga 127.0.0.1 localhost, tra l'IP e il nome del dominio usate il tasto TAB)

83.140.176.200    piratebay.org
83.140.176.200    www.piratebay.org
83.140.33.40    thepiratebay.org
83.140.33.43    static.thepiratebay.org
83.140.33.42    rss.thepiratebay.org
83.140.33.42    torrents.thepiratebay.org
77.247.176.154 vip.tracker.thepiratebay.org
77.247.176.151 tpb.tracker.thepiratebay.org
77.247.176.134 open.tracker.thepiratebay.org
77.247.176.154 a.tracker.thepiratebay.org
77.247.176.145 tracker.thepiratebay.org

Vi chiederete dove ho trovato i vari nomi e perchè siano cosi tanti, vi rispondo subito, piratebay utilizza più domini, più server per fare cose diverse dunque la pagina che vediamo e che siamo abituati a visitare in realtà è composta da più elementi che provengono da diversi server, quelli dell'elenco appunto. Se non aggiungiamo tutte le righe otterremo solo una parte del contenuto della pagina, e non riusiremmo a navigare in modo corretto nel sito.

Dopo aver corretto il file hosts salviamolo e il nostro computer sarà in grado di raggiungere i server di piratebay.org senza fare alcuna richiesta ai server DNS, abbiamo in questo modo bypassato il "filtro" applicato ai DNS del nostro operatore di connessione.

Proviamo dunque ad aprire la pagina di piratebay.org con il nostro browser preferito, tutto dovrebbe funzionare a dovere (almeno per me ha funzionato perfettamente).

Ciao a tutti e buona navigata.

 

P.S. Un piccolo dettaglio, questo sistema bypassa il filtro sul DNS, se la vostra connessione viene bloccata con un firewall che impedisce di raggiungere gli IP di piratebay non avete speranze di visitare il sito con questo modo, dovete usare altri sistemi... (TOR? Proxy? Tunnel? Altro? Sono solo delle idee.)

 

Tags:
Ultimo aggiornamento Sabato 20 Settembre 2008 12:21  
Commenti (2)
Piratebay tracker
1 Domenica 07 Settembre 2008 10:34
Eremita Solitario
Ho aggiunto agli IP di piratebay anche quelli dei tracker, che mi ero dimenticato quando ho realizzato l'articolo.
Altro tracker
2 Giovedì 18 Settembre 2008 21:06
Eremita Solitario
Grazie alla segnalazione di theguytube (http://it.youtube.com/user/theguytube) ho aggiunto un altro tracker alla lista degli IP di PirateBay.
yvComment v.1.14.1