Thekey.iT

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home }}} Articoli }}} Informatica }}} Convertire musica iTunes in MP3

Convertire musica iTunes in MP3

E-mail Stampa
Valutazione attuale: / 25
ScarsoOttimo 

La maggior parte della musica acquistata su iTunes Store è protetta con tecniche di DRM, e di conseguenza è possibile ascoltarla solo ed unicamente con dei lettori ben specifici. Non si possono ascoltare file protetti in questo modo su un qualsiasi computer o su un lettore portatile qualsiasi. Per evitare questo problema, è necessario convertire questi file in un formato digitale più comune quale è il formato MP3. Il processo di conversione dei file in MP3 dipende dal fatto di avere file protetti con DRM oppure no.

Photo by fluzo - http://www.flickr.com/photos/fluzo/

Convertire file NON protetti

È possibile convertire i file direttamente con iTunes, per farlo bisogna effettuare queste semplici operazioni:

  • Apri iTunes e vai in Modifica => Preferenze => Generali => Impostazione importazione e assicurati che sia selezionata l'opzione Importa usando: "Codificatore MP3"
  • Salva i dati premendo sul tasto OK
  • Vai ora alla libreria musicale e facendo click con il tasto destro del mouse sulla traccia audio da convertire seleziona dal menù la voce "Crea versione MP3". Se la traccia scelta non è protetta sarai in grado di convertirla in formato MP3. Comunque nel caso in cui la traccia fosse protetta iTunes ti avviserà dicendoti che la traccia non può essere convertita in altri formati.

Convertire file protetti

Per convertire traccie audio protette eseguire invece queste operazioni:

  • Masterizza le tracce audio su un CD (assicurandoti di creare un CD-Audio)
  • Usa poi iTunes per accedere al CD e aggiungere le tracce alla libreria musicale
  • Facendo click con il tasto destro del mouse sulle tracce seleziona la voce "Crea versione MP3"
  • Se hai un gran numero di file protetti che vuoi convertire in formato MP3 potresti usare un emulatore di CD per simulare la presenza di un vero masterizzatore in modo da evitare di consumare troppi CD (oppure potresti usare un CD riscrivibile)

Un'ulteriore soluzione per rimovere le restrizioni imposte è quella di visitare il sito del progetto Hymn (hear your music anywhere), dove vengono pubblicati e resi disponibili una serie di software che permettono di liberare la musica (file .AAC e .m4p) senza perdita di qualità sonora.

 

Questo articolo è una traduzione nata dalla fusione delle seguenti fonti:

 

Ultimo aggiornamento Domenica 24 Gennaio 2010 11:54  

Google search

Ricerca personalizzata

Fatti riconoscere