Thekey.iT

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home }}} Articoli }}} Informatica }}} Il trucco del Geek: Nascondere dati in un comparto segreto di un file di testo

Il trucco del Geek: Nascondere dati in un comparto segreto di un file di testo

E-mail Stampa
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Nell'edizione odierna de "Il trucco del Geek" (dove mostriamo trucchi poco conosciuti per sorprendere gli amici meno Geek), impareremo a nascondere dei dati in un file di testo in modo che nessuno possa vederli a meno di conoscere il nome del comparto segreto.

Attenzione:
Questo articolo è una traduzione, continuate a leggere per la fonte originale

L'articolo è stato tradotto dall'originale in lingua inglese a questo indirizzo:
Stupid Geek Tricks: Hide Data in a Secret Text File Compartment

 

Come funziona

Fin dalla versione Windows 2000, il filesystem NTFS aveva il supporto per gli "Alternate Data Streams", che permettono di inserire dei dati "dietro" al nome di un file tramite l'uso di un nome per lo Stream stesso. Questa cosa non è individuabile mentre si naviga sul sistema o in qualunque altra parte di Windows... E' possibile accedervi solo specificando la "parola segreta" che altro non è che il nome dello Stream stesso.

Si può pensare a questi Stream aggiuntivi come ad un comparto segreto associato ad un file, e a cui si può accedere solo conoscendo la parola chiave, che in questo caso sarà il nome dello Stream.

Questo sistema per nascondere dati non è completamente sicuro come dimostreremo più sotto, ma è un trucco simpatico da conoscere.

Nota: Questo trucco funziona solo con un drive formattato in NTFS.

 

Nascondere dati in uno Stream segreto

Per usare questa caratteristica dobbiamo aprire un prompt dei comandi e digitare:

notepad File.txt:Segreto.txt

Dopo i due punti possiamo mettere quello che vogliamo, ma la cosa importante è che tra il primo nome del file e i due punti non ci deve essere alcun spazio.

Se non viene specificata l'estensione .txt alla fine, Notepad lo aggiungerà in automatico e chiederà se vogliamo creare un nuovo file, anche se File.txt già esiste, questo perchè Segreto!.txt non esiste ancora.

Ora possiamo inserire quello che vogliamo del nostro file che poi salveremo:

Quando si guarda un file di questo tipo, esso sarà delle stesse dimensioni precendenti all'aggiunta dello Stream:

Volendo si può anche aprire il file facendovi doppio click sopra, e aggiungere qualunque cosa vogliate inserire al suo interno per farlo sembrare il file un file normale.

Si può poi usare di nuovo il prompt dei comandi per aggiungere un ulteriore Stream con un nome diverso:

Potete aggiungere al secondo Stream tutte le informazioni che volete:

Nessuno di questi Stream nascosti andrà ad intaccare gli altri, o a modificare il file principale. L'unica cosa da ricordare è che per accedere agli Stream segreti dovete usare il prompt dei comandi.

Nota: Dopo aver creato uno Stream ricordate che questi non fa propriamente parte del file... non si può copiare il file principale da altre parti ed accedere allo Stream nascosto.

 

Individuare i file con Stream

Di certo questi file non sono completamente nascosti da chiunque, perchè basta usare un piccolo strumento da linea di comando chiamato Streams.exe per individuare i file che hanno degli Stream nascosti, inclusi i nomi degli Stream.

Per esempio nel nostro caso useremo questa sintassi:

streams.exe File.txt

Come potete vedere i nomi degli Stream sono visualizzati, e questo ci permette di accedervi agevolmente.

 

Cancellare gli Stream

Potete usare lo stesso Stream.exe per cancellare gli Stream dal file principale, non mi risulta sia possibile cancellare un singolo Stream. La sintassi da usare è la seguente:

stream.exe -d File.txt

Come potete vedere nello screenshoot, gli Stream sono stati rimossi dal file.

 

Aggiungere dati agli Stream nascosti tramite linea di comando

E' possibile aggiungere dati agli Stream nascosti usando diversi comandi, o comunque qualunque comando che possa inviare dati in input od output tramite pipe e che accetti la sintassi NomeFile:NomeStream.
Per esempio, si può usare il comando echo:

echo "Bella sta cosa!" > File.txt:Test

Grazie al comando streams.exe possiamo vedere come il file indicato ora abbia uno Stream nascosto associato.

 

Leggere uno Stream tramite linea di comando

E' possibile leggere Stream tramite il comando more passando i dati tramite pipe, come nell'esempio qui sotto:

more < NomeFile:NomeStream

Nel nostro esempio il comando diventa:

more < File.txt:Segreto!.txt

Come si può vedere, i dati segreti sono stati visualizzati sulla console.

 

Conclusione

Di certo questo non è un metodo sicuro per nascondere qualcosa... per quello esiste TrueCrypt. Questo è solo una delle tante cose che possono essere simpatiche da usare ed utili ogni tanto.

Imparare è divertente, vero?

 

 

L'articolo è stato tradotto dall'originale in lingua inglese a questo indirizzo:
Stupid Geek Tricks: Hide Data in a Secret Text File Compartment

Traduzione realizzata da aeniGma aka Eremita Solitario

 

Ultimo aggiornamento Sabato 22 Agosto 2009 20:34  

Google search

Ricerca personalizzata

Fatti riconoscere